29 Giugno 2024
Da Sondrio al Villaggio Coldiretti a Venezia, oggi l’evento dedicato a dieta mediterranea con Lollobrigida e Tajani

SONDRIO – Salgono al numero record di 1650 i Sigilli di Campagna Amica, le specialità della biodiversità a tavola salvate dall’estinzione grazie al lavoro degli agricoltori. Il nuovo censimento 2024, curato dall’Osservatorio sulla biodiversità istituito dal comitato scientifico di Campagna Amica, è stato presentato al Villaggio Coldiretti a Venezia dove è stata allestita la grande mostra sui prodotti della biodiversità che rappresentano uno dei motori che alimentano i viaggi di italiani e stranieri, oltre a simboleggiare una Dieta Mediterranea messa sempre più sotto attacco dalle grandi multinazionali del cibo. Un patrimonio della tradizione contadina italiana il cui ritorno sulle tavole è stato reso possibile dall’impegno dei 750 agricoltori “custodi” censiti dalla rete Campagna Amica/Terranostra presenti anche sul territorio del settentrione lombardo. Massiccia anche oggi la presenza al Villaggio Coldiretti a Venezia di quanti hanno raggiunto il capoluogo lagunare da Valtellina e Valchiavenna: con loro il presidente e il direttore di Coldiretti Sondrio, Sandro Bambini e Giancarlo Virgilio.

Il Villaggio Coldiretti ha dedicato la mattinata di oggi al grande evento al focus sulla difesa della Dieta Mediterranea, alla presenza dei vertici nazionali di Coldiretti – il Presidente Ettore Prandini e il Segretario Generale Vincenzo Gesmundo - ma anche di un ampio parterre, tra cui il Vicepresidente del Consiglio Tajani e il Ministro Lollobrigida
Il Villaggio Coldiretti a Venezia (Riva dei Sette Martiri e Giardini Napoleonici - Venezia ) sarà aperto fino a domani, domenica 30 giugno, con orario 9-22 (domenica 9-20). Per i tre giorni di manifestazione si alterneranno esponenti istituzionali e rappresentanti della società civile per discutere sui temi della crisi energetica, del cambiamento climatico, dell’alimentazione e dei rischi connessi all’affermarsi di modelli di consumo omologanti, a partire dall’attacco alla Dieta Mediterranea che minaccia la salute dei cittadini e la sopravvivenza stessa del Made in Italy agroalimentare.
“La giornata di oggi ha rimarcato l’importanza di difendere biodiversità agricola e alimentare made in Italy come vero valore aggiunto delle produzioni agricole made in Italy, con un impatto importante anche sull’economia nazionale, a partire dal turismo” commenta il presidente di Coldiretti Sondrio Sandro Bambini. “Investire sulla distintività è una condizione necessaria per le imprese agricole di distinguersi in termini di qualità delle produzioni e affrontare così il mercato globalizzato salvaguardando, difendendo e creando sistemi economici locali attorno al valore del cibo”.

Interventi assistiti con gli animali

CORSI DI FORMAZIONE 2024 - 2025:  INTERVENTI ASSISTITI CON ANIMALI  

CORSO FORMAZIONE HACCP

FORMAZIONE, CORSO HACCP - MARZO 2024

A SONDRIO… SPESA A DOMICILIO CON CAMPAGNA AMICA!

Le realtà della provincia di Sondrio che effettuano consegna a domicilio dei prodotti agricoli

Leggi l’ultima newsletter di Coldiretti Sondrio

Clicca qui per leggere l'ultima newsletter di Coldiretti Sondrio

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi