4 Febbraio 2011
REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L’ACCORPAMENTO FONDIARIO DI TERRENI AGRICOLI MEDIANTE ACQUISTO O PERMUTA

Attivo il bando anche nel 2011
REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L’ACCORPAMENTO FONDIARIO DI TERRENI AGRICOLI MEDIANTE ACQUISTO O PERMUTA
1) FINALITA’
La Provincia di Sondrio è consapevole che la frammentazione della proprietà fondiaria è un fattore negativo che incide fortemente sui costi di produzione delle colture, ed una grossa limitazione alla manutenzione dei terreni montani con conseguenti riflessi negativi sull’assetto ambientale ed idrogeologico del territorio nonché sulla conservazione del paesaggio montano. Gli accorpamenti fondiari spesso non vengono realizzati a causa dell’elevato costo degli atti notarili. Con il presente regolamento, si stabilisce di concedere un contributo sulle spese notarili sostenute per la stipula di atti di acquisto o permuta di terreni agricoli volti alla realizzazione di accorpamenti fondiari.
2) OGGETTO DEL CONTRIBUTO
Accorpamenti di terreni agricoli mediante acquisto o permuta.
3) BENEFICIARI I beneficiari del contributo sono i titolari di azienda agricola, iscritti nel Registro Imprese della C.C.I.A.A., che effettuano accorpamenti di terreni agricoli situati nel territorio della Provincia di Sondrio.

4) CONDIZIONI DI ACCESSO AL CONTRIBUTO
Per la concessione del contributo si devono verificare le seguenti condizioni:
•              i terreni agricoli oggetto dell’acquisto o della permuta, devono risultare confinanti con i terreni agricoli già di proprietà dell’acquirente o del permutante;
•              • il lotto di terreno che si verrà a costituire dopo le permute o gli acquisti dovrà avere le seguenti superfici minime ed essere contraddistinto da un’unica intestazione catastale, anche solo per quel che concerne la nuda proprietà:
•              J Seminativi: mq. 500; J Vigneti: mq. 500; J Prati: mq. 500; J Pascoli : mq. 500; J Frutteti: mq. 500; J Castagneti da frutto: mq. 500;
•              i terreni acquistati o permutati non dovranno comportare frazionamento di precedenti accorpamenti;
•              ai sensi dell’art. 18 del Regolamento (CE) n. 1857/2006 della Commissione, saranno ammissibili al banco esclusivamente gli atti stipulati successivamente al 19 febbraio 2009;
•              i lotti di terreno costituiti dopo la permuta o l’acquisto non dovranno essere frazionati per un periodo di almeno 10 anni;
•              per il medesimo terreno acquistato o permutato non può essere presentata richiesta o percepito contributo analogo da parte di questo o di altri Enti.

Sono esclusi dagli incentivi del presente regolamento i terreni e le aree edificabili e le aree soggette a vincolo di acquisizione per pubblica utilità.
 
5) MISURA DEL CONTRIBUTO
La misura del contributo è pari alla copertura parziale dei costi legali ed amministrativi conseguenti agli atti necessari all'acquisto o accorpamento dei terreni, comunque intervenendo per un contributo pari a € 600,00 (seicentoeuro/00) per ogni appezzamento accorpato, fino ad un massimo di 5 particelle per ogni azienda, relativamente al presente bando;

6) MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Per accedere ai contributi previsti nel presente regolamento occorre presentare alla Provincia di Sondrio, entro il 31/12/2010 (esteso al 2011 fino ad esaurimento fondi), domanda in carta semplice, su modello predisposto, allegando la seguente documentazione:
a. documentazione attestante la proprietà dei terreni già di possedimento della ditta;
b. copia dell’atto/i notarile/i di acquisto o permuta dei terreni oggetto di accorpamento;
c. planimetria catastale prima dell’accorpamento con evidenziati i terreni già di proprietà dell’impresa e quello oggetto di nuovo acquisto e/o permuta;
d. documentazione attestante l’assegnazione di nuova particella catastale, compresa la nuova planimetria mappale che evidenzi il lotto di terreno costituito a seguito dell’accorpamento e la visura catastale con evidenziata superficie del medesimo;
e. giustificativi delle spese amministrative e/o notarili sostenute (fatture, parcelle), chiaramente riferibili ai mappali oggetto di contributo;
f. fotocopia del documento di identità.

7) VALUTAZIONE DELLE DOMANDE
Nel caso in cui i fondi stanziati non siano sufficienti a finanziare tutte le domande ammissibili, sarà preso in considerazione l’ordine di presentazione delle domande al protocollo dell’Ente.
8) MODALITA’ DI PAGAMENTO
I contributi sono corrisposti in un’unica soluzione ed a seguito di accertamento tecnico amministrativo da parte della Provincia di Sondrio.
9) CONTROLLO
La Provincia di Sondrio potrà effettuare in qualsiasi tempo verifiche, controlli e sopralluoghi avvalendosi dei propri uffici o di altro personale appositamente incaricato.

Interventi assistiti con gli animali

CORSI DI FORMAZIONE 2024 - 2025:  INTERVENTI ASSISTITI CON ANIMALI  

CORSO FORMAZIONE HACCP

FORMAZIONE, CORSO HACCP - MARZO 2024

A SONDRIO… SPESA A DOMICILIO CON CAMPAGNA AMICA!

Le realtà della provincia di Sondrio che effettuano consegna a domicilio dei prodotti agricoli

Leggi l’ultima newsletter di Coldiretti Sondrio

Clicca qui per leggere l'ultima newsletter di Coldiretti Sondrio

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi